ROCKIES ALPINE TRILOGY

Sasha DiGiulian completa il suo progetto estivo salendo in libera le tre vie più dure delle montagne rocciose canadesi

 

Sasha DiGiulian ha effettuato la seconda ascesa di Blue Jeans Direct 8b+ sul monte Yamnuska in Canada completando così  la trilogia alpina delle Rockies in poco meno di un mese. La climber statunitense che aveva iniziato la sua carriera come scalatrice sportiva e garista, da alcuni anni si dedica con successo alla ripetizione delle vie a più tiri più dure al mondo. Da Bellavista sulle nostre Tre Cime di Lavaredo a Mora Mora sul Tsaranoro Atsimo in Madagascar, la Digiulian ha messo a segno prestazioni di altissimo livello che la hanno proiettata di diritto nell’élite delle scalatrici su roccia più complete al mondo.

L’ultima via salita da Sasha è abbastanza breve e consiste in solo 7 tiri di corda. La lunghezza però non deve trarre in inganno perché le difficoltà che si affrontano su  Blue Jeans Direct  sono molto sostenute (7b, 7c, 7c, 7c+, 8b+, 7a, 6c) con il tiro chiave che raggiunge il grado di 8b+. Originariamente la via liberata nel 2011 da Derek  Galloway saliva un tiro di 8a+ al posto della lunghezza di 8b+, ma nell’autunno del 2015 Sonnie Trotter  liberò la versione diretta della lunghezza chiave.

 

 

Per questo suo nuovo progetto estivo Sasha ha  seguito proprio le orme dell’inossidabile Trotter che per primo nel 2017 aveva salito Warhammer 8b+ a Castle Mountain, The Shining Uncut 8b+ sul Monte Diamond e Blue Jeans Direct nella stessa stagione creando questa durissima trilogia.

 

 

2018-08-23T22:42:33+00:00