THE NOSE IN LIBERA

Il belga Sébastien Berthe, classe 1993, è riuscito nella settima ripetizione in libera del Nose sul Capitan (Yosemite).

La via, novecento metri fino al 8b+, fu salita nel ‘58 da Warren Harding, Wayne Merry e George Whitmore e diventò subito una pietra miliare nella storia dell’arrampicata.

Nel 1993 Lynn Hill la salì completamente in arrampicata libera e l’anno dopo la rifece in giornata, nonostante molti tentativi nessun uomo (o donna) riuscì più ad emulare questa prestazione per molti anni.

Fonte: Instagram

Sébastien ha passato otto giorni in parete, durante il terzo ha salito il Great Roof e dopo un giorno di riposo è ripartito e al sesto giorno è riuscito a superare la lunghezza chiave: Changing Corners per poi proseguire più facilmente verso la cima e aggiungendo così la sua salita alla ristretta lista delle ascensioni in libera su questa via:


– Lynn Hill due volte nel 1993 e 1994 (prima libera)
– Scott Burke 1998 in dodici ore (Great Roof salito in moulinette)
– Tommy Caldwell 2005
– Jorg Verhoeven 2014
– Keita Kurakami 2018 (in 5 giorni)
– Conor Herson (in tre giorni, 15 anni di età)

2019-11-14T16:34:03+01:00